News

  • Fragilità e ricchezza del territorio emiliano
  • Per la 20^ Giornata Nazionale del Paesaggio, il 14 marzo 2020, la Soprintendenza Archeologia, belle arti e paesaggio organizza una giornata di studi che si terrà con la presentazione al pubblico di alcuni casi particolarmente significativi.

  • Tenuto conto del DPCM 04/03/2020, in relazione all'evolversi dell'"emergenza coronavirus", la Giornata del Paesaggio, prevista per il 13/03/2020, verrà rinviata. Sarà data tempestiva comunicazione della nuova data di svolgimento.

    In occasione della 20^ Giornata Nazionale del Paesaggio, che ricorre il 14 marzo 2020, la Soprintendenza Archeologia, belle arti e paesaggio per la città metropolitana di Bologna e le province di Modena, Reggio Emilia e Ferrara, nell’ambito delle iniziative del MIBACT, che si svolgeranno in tutta Italia, organizza una giornata di studi che si terrà con la presentazione al pubblico di alcuni casi particolarmente significativi, che coinvolgono le attività di questo Istituto nell’ambito della tutela e dello studio del paesaggio. I lavori, introdotti dalla Soprintendente, Cristina Ambrosini, e dalla responsabile area paesaggio, Arch. Francesca Tomba, prenderanno in esame il piano di gestione dei Capanni da pesca di Comacchio (FE), il caso di Pavullo nel Frignano (MO) - Cava “la Zavattona”, il sito simbolico di Canossa (RE), l’ambiente e il paesaggio di Modena in età altomedievale e la museologia totale di Andrea Emiliani e l’arte del paesaggio.

    Data: 13 marzo 2020

     

    Prenotazione: Facoltativa; Telefono prenotazioni: +39 0516451311
    Luogo: Bologna, Palazzo Dall'Armi Marescalchi
    Indirizzo: Via IV Novembre, 5
    Città: Bologna
    Provincia: BO
    Regione: Emilia-Romagna
    Orario: 9.00-14.00
    Telefono: +39 0516451311
    E-mail: sbeap-bo.segreteria@beniculturali.it
    Sito web