News

  • "Mentre infuria l'immane flagello". Echi della Grande guerra a Bologna
  • Fino al 18/9, nell’ambito delle commemorazioni del centenario della Prima guerra mondiale l’Archivio di Stato di Bologna propone un percorso documentario sul tema dell’eccezionalità rappresentata per la città e la provincia di Bologna del conflitto.

  • Nell’ambito delle commemorazioni del centenario della Prima guerra mondiale l’Archivio di Stato di Bologna propone un percorso documentario che ha come principale filo conduttore il tema dell’eccezionalità rappresentata per la città e la provincia di Bologna dallo scoppio e dall’evolversi del conflitto mondiale: manifestazioni, scioperi, proteste, mobilitazioni segnano e caratterizzano in quegli anni la vita del capoluogo emiliano-romagnolo assorbendo quasi completamente le energie delle forze politiche, sociali e ed economiche.
    Il cammino che portò la città ed il territorio di Bologna nella Grande conflagrazione mondiale sarà ricostruito alla luce dei documenti conservati all’interno dell’archivio della Regia Prefettura di Bologna, affiancati da ulteriori testimonianze coeve (pubblicazioni, manifesti, giornali, cimeli, etc.) tratte dagli altri fondi e raccolte conservate presso l’Archivio di Stato che aiutino ad esporre, chiarire, confermare o smentire gli aspetti più significativi della storia bolognese nel triennio bellico.

    Durante il mese di maggio 2016 si svolgerà inoltre, presso la Sala conferenze dell’Archivio di Stato di Bologna, in vicolo Spirito Santo 2, un ciclo di conferenze tematiche a carattere storico, tenute da studiosi e ricercatori che negli anni hanno frequentato l’Istituto per compiere indagini inerenti la Grande guerra nonché il periodo immediatamente precedente e successivo.
     

    Costo del biglietto: gratuito
    Prenotazione: Nessuna
    Luogo: Bologna, Archivio di Stato di Bologna
    Indirizzo: piazza Celestini, 4
    CAP: 40123
    Provincia: BO
    Orario: Domenica 1 maggio 2016, ore 9.30-18.30 Durante la giornata di inaugurazione si terranno due visite guidate alle ore 10.30 e alle ore 16.00. Non è necessaria la prenotazione
    Telefono: 051223891
    E-mail: as-bo.comunicazione@beniculturali.it
    Sito web: http://archiviodistatobologna.it